AI Marketing

Internet e la digitalizzazione hanno prodotto una trasformazione delle attività e dei comportamenti messi in atto dalle imprese e dagli utenti.

In che modo? Da una parte, le imprese modificano le modalità di comunicazione e le strategie di marketing, adeguandosi alle preferenze e agli interessi degli utenti. Dall’altra, gli utenti appaiono sempre più consapevoli, informati e desiderosi che la propria unicità di individuo venga rispettata.

Al fine di rispondere alle richieste di un utente sempre più esigente e di migliorare, quindi, la Customer Experience, lo sviluppo tecnologico sta contribuendo alla contaminazione tra il reale e il virtuale, fino a giungere all'applicazione dell’intelligenza artificiale nel marketing: l’AI Marketing.

Con l’espressione AI Marketing si fa riferimento a una branca del marketing che

persuade le persone a compiere un’azione, acquistare un prodotto o accedere ad un servizio, rendendo ancora più efficaci la Programmatic Advertising e il Marketing Automation.  

Digital4.biz

In particolare l’AI fonde le avanzate tecnologie di Intelligenza Artificiale come Machine Learning e Natural Language Processing con tecniche di Behavioral Targeting.

L’AI Marketing, dunque, fornisce agli operatori del marketing una serie di strumenti attraverso i quali è possibile comprendere a quale target rivolgersi. In particolare, il principio su cui si basa l’AIM riprende il flusso “perception- reasoning- action”, ossia “raccolta- ragionamento- azione”.

Il perception è la parte di raccolta dei dati dei potenziali clienti di una campagna di marketing; il reasoning fa riferimento alla parte in cui i dati vengono trasformati prima in informazioni e poi in intelligenza; l’action, infine, si traduce in una comunicazione con maggiori possibilità di trasformazione degli utenti in clienti.

 

AI Marketing: gli ambiti di applicazione

Possiamo così sintetizzare i principali ambiti di applicazione dell’AI Marketing:

  • Creazione e cura dei contenuti: entrano in gioco sistemi di analisi avanzata dei dati, analisi e riconoscimento di immagini, video, voce e tecniche di autoapprendimento (basate su sistemi ed algoritmi di Machine Learning) che consentono di migliorare la proposta di contenuti;
  • Orientamento e persuasione alla conversione: Chatbot ed assistenti virtuali che consigliano e guidano gli utenti;
  • Programmatic Advertising: gli algoritmi di Machine Learning rappresentano la base tecnologica attraverso la quale analizzare la propensione di acquisto delle persone in target così da produrre campagne pubblicitarie più mirate;
  • Modellazione di target e propensione: la corretta identificazione del target di riferimento e l’analisi della propensione delle persone a compiere una determinata azione contribuiscono al successo di una campagna di marketing.

 AI Marketing

Come gli utenti percepiscono l’AIM?

In seguito alla Ricerca 2018 di Experience Matters sono indagati gli Ai Pattern, ovvero la familiarità e la percezione degli utenti riguardo la presenza di intelligenza artificiale durante la navigazione online. Nello specifico, la ricerca si è focalizzata sugli Heavy eShopper, ossia la parte di popolazione più evoluta digitalmente, che effettua abitualmente acquisti online.

I risultati della ricerca mostrano che l’intelligenza artificiale è diventata parte fondamentale della quotidianità per 13,5 milioni di utenti Heavy eShopper. La quasi totalità degli intervistati (98%) ha incontrato l’AI almeno una volta durante la navigazione e più della metà (64%) la considera un elemento positivo. Infatti,

the most profound technologies are those that disappear. They weave themselves into the fabric of everyday life until they are indistinguishable from it.

Mark Weiser

Gli intervistati, tuttavia, comunicano di mantenere elevate aspettative e dunque di attendere ulteriori sviluppi: più velocità, più servizi e funzionalità, risposte sempre più adeguate alle esigenze.

 

Fonti

Digital4.biz: Intelligenza Artificiale nel Marketing, quello che i CMO devono sapere

Digital4.biz: AI marketing: come progettare interfacce digitali con l’Intelligenza Artificiale e migliorare la Customer Experience